Turismo Verde

Trekking nei parchi naturali 

Il trekking si svolge nei comprensori dei parchi naturali dell’Orsiera Rocciavrè e del Gran Bosco di Salbertrand toccando i forti seicenteschi sopra Fenestrelle.
L’Itinerario, sulla dorsale tra la Val Chisone e la Valle di Susa, valica i colli delle Finestre, Blegier e Lauzon.

L’ambiente è caratteristico per la flora e la fauna.

Durata del trekking: 3 giorni (per esperti)

Altitudine minima: m. 702 di Meana di Susa
Altitudine massima: m. 2497 del Col Lauzon
1° giorno
Sauze di Cesana- Sestrieres – Borgata – Plan – Col Bourget – Generis – Col Blegier – Gran Bosco Salbertrand – Frais – Meana
2° giorno
Meana – Parco Naturale Orsiera Rocciavrè – Colle delle Finestre – Fenestrelle
3° giorno
Fenestrelle – Fraisse – Pragelato (pranzo) – Plan – Borgata – Sestrieres – Sauze di Cesana

 

Trekking nei boschi

Itinerario che si svolge tra prati e grandi boschi di larici, terreno preferito di cervi e caprioli.
Nel secondo giorno si sale a Notre dame de Broussailles e di qui al Col Basset per godere del panorama sulla catena delle Alpi.

Durata del trekking: 2 giorni (per tutti)
Altitudine minima: m. 1100 di Oulx
Altitudine massima: m. 2424 del Col Basset
1° giorno
Sauze di Cesana – Champlas Séguin – Sansicario – Mollières – Fenils – Desertes- Vazon (bivacco)

2° giorno
Cotolivier – Oulx – Sauze d’Oulx – Sportinia – Col Basset – Sestriere – Sauze di Cesana

 

Trekking dei fiori 

Trekking che si svolge nei comprensori delle Valli Olimpiche tra Sestriere, Pragelato e l’Alta Valle di Susa. Ambiente caratteristico per flora e fauna.
Durante questo splendido itinerario, avrete la possibilità di ammirare da vicino le nuove strutture per le Olimpiadi del 2006.

Durata del trekking: 2 giorni (per tutti)
1° giorno
Sauze di Cesana – Sauze di Cesana -Rollières – Champlas Séguin – Monte Rotta (pranzo) – Sestriere – Borgata – Plan (bivacco)
2° giorno
Pragelato – Plan – Borgata – Diga del Chisonetto (pranzo) – Bessè Haut – Serre di Ciagrassa – Seuil – Giudigiai – Sauze di Cesana

Trekking di confine 

Trekking al limite del confine con la Francia che valicheremo al Col Chabud e al Col Bousson. L’ambiente è tipicamente alpino: ricco è, infatti, di pascoli, boschi di larici, piccoli laghi, alpeggi, rifugi, fortificazioni belliche.
Entreremo nella valle del Thures, ultima insenaturaitaliana verso la Francia; è un vallone d’austera bellezza dove stanziano camosci e stambecchi.

Durata del trekking:2 giorni (per tutti)
1° giorno
Sauze di Cesana – Bousson – Thures – Rhuilles – Col Chabaud – Col Bousson – Valle di Cervieres – Les Fonts
2° giorno
Les Fonts – Valle di Cervieres – Col Bousson – Lago dei 7 colori – Capanna Gimont – Sagna Longa – Bousson – Rollières – Sauze di Cesana

 

Trekking delle Valli Valdesi

Itinerario suggestivo che attraversa gli alti valichi del Pis e della Valletta per portare il trekking nelle valli di Massello, di Salza, di Rodoretto e Germanasca.
Per entrare nella cultura valdese toccheremo il museo della Balziglia che ricorda il rimpatrio dei valdesi dall’esilio e la storica battaglia qui svoltasi nel 1690.
A Rodoretto ed a Ghigo di Prali altri due musei etnografici contribuiscono ad approfondire della conoscenza di queste vallate alpine.
Nel secondo giorno attraverseremo il parco naturale della Val Troncea che, chiuso alle auto, si apre ai cavalli in tutta la sua estensione.

Durata del trekking: 2 giorni (per esperti)
Altitudine minima: m. 1200 di Massello
Altitudine massima: m. 2690 del Colle della Valletta
1° giorno
Sauze di Cesana – Sestrieres – Borgata – Colle del Pis – Balziglia – Massello – Colle di Serrevecchio – Rodoretto
2° giorno
Rodoretto – Prali-Ghigo-Arnaud – Colle della Valletta – Val Troncea – Sestrieres – Sauze di Cesana